PrestitoBPS

Come funzionano i sistemi di informazioni creditizie?

Informazioni creditizie

I sistemi di informazioni creditizie, conosciuti con l’acronimo SIC, sono delle banche dati usate dagli enti finanziatori per verificare l’affidabilità creditizia del soggetto che richiede un prestito. È importante che l’interessato sia a conoscenza dei suoi diritti in merito e che capisca come avviene la trasmissione e la conservazione di tali dati.

Noi di BPS SAS operiamo in questo settore da diversi anni, seguiamo passo dopo passo i nostri clienti in tutte le fasi del finanziamento con l’obiettivo di soddisfare tutte le loro esigenze. In questo articolo ti spiegheremo come vengono elaborati i dati nei sistemi di informazioni creditizie e per quanto tempo vengono conservati.

A cosa servono i sistemi di informazioni creditizie?

I sistemi di informazioni creditizie sono degli strumenti adoperati dalle banche e dagli istituti di credito per accertarsi che il richiedente di un prestito abbia un buon livello di affidabilità creditizia.

Le banche si affidano a diversi SIC tra i più noti troviamo il sistema CRIF, Experian, Cerved e CTC. Questi sistemi raccolgano e scambiano i dati con gli enti bancari contenenti informazioni sui rapporti di credito tra il cliente che ha richiesto un finanziamento e gli enti stessi.

I SIC aggiornano costantemente le informazioni creditizie, quest’ultime vengono esaminate dagli istituti bancari. In base ai dati raccolti e analizzati l’ente deciderà se erogare il finanziamento o meno.  

Questo sistema tende a premiare coloro che sono ritenuti clienti affidabili con finanziamenti erogati in tempi brevi e con tassi agevolati.

Le informazioni creditizie vengono salvate?

Le informazioni creditizie rimangono registrate nel database per un tempo limitato. I dati positivi, come ad esempio il pagamento regolare di una rata o l’erogazione di un prestito, vengono conservati nella banca dati fino ad un massimo di 36 mesi dal termine del rapporto di credito o dalla fine del contratto. Per i dati negativi le tempistiche variano da uno a 36 mesi in base al tipo di attività creditizia.

Per verificare la propria presenza sui sistemi di informazioni creditizie bisogna contattare le singole banche dati e chiedere se si è iscritti sul database. Successivamente, tramite una visura totalmente gratuita è possibile controllare quali dati sono presenti sul SIC.

Noi di BPS SAS siamo specializzati nell’erogare finanziamenti in tempi brevi, seguendo una procedura sicura e trasparente. Richiedi ora un preventivo e ottieni il tuo finanziamento in tempi record!