PrestitoBPS

Come ottenere i prestiti INPS ex INPDAP?

Prestiti INPS ex INPDAP

I prestiti INPS ex INPDAP sono un tipo di prodotto finanziario estremamente conveniente a tasso fisso, dedicato principalmente ai pensionati la cui pensione viene erogata dall’Inps.

Il prestito Inps comporta notevoli vantaggi, è facile da richiedere e sicuro da ottenere. Il pagamento avviene tramite una rata prelevata automaticamente dalla pensione.

In questo articolo vi spiegheremo tutti i dettagli relativi alla cessione del quinto della pensione Inps e vi forniremo i tassi aggiornati al secondo trimestre del 2021.

Prestiti INPS ed ex INPDAP per pensionati: come funzionano

I tassi per i prestiti INPS ex INPDAP sono regolati dagli accordi presi dall’ente pensionistico con le agenzie creditizie, per questo motivo possiamo garantire dei tassi estremamente agevolati e fissi per tutta la durata del contratto.

La durata massima della cessione del quinto della pensione può essere estesa fino a 10 anni, a patto che l’età massima del richiedente non superi gli 86 anni alla chiusura del contratto.

La rata rimane fissa per tutta la durata del prestito e la cifra può equivalere ad un massimo di un 20% della pensione. Nella rata mensile è inclusa anche l’assicurazione vita per garantire la tutela dei propri eredi.

Per ottenere il prestito INPS ex INPDAP basterà andare in una delle nostre filiali oppure inviando una richiesta di preventivo online. Successivamente, un nostro esperto ti guiderà in tutte le fasi del processo.

Quali sono i tassi per i prestiti INPS nel 2021?

I prestiti INPS hanno dei tassi fissi ed agevolati grazie alla convenzione con l’ente INPS ex INPDAP, questi tassi vengono aggiornati periodicamente attraverso la pubblicazione di un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Il 29 Marzo 2021 il Ministero ha emanato il decreto n 24410 con il quale ha comunicato i tassi effettivi globali medi (TEGM) che noi enti creditizi dobbiamo applicare per le cessioni del quinto della pensione INPS fino al 30 Giugno 2021.

I tassi per i prestiti INPS ex INPDAP variano in base all’età del pensionato e all’importo del prestito:

– fino a 59 anni: i tassi d’interesse sono 8,36% per importi inferiori a 15.000 euro, 6,39% per importi superiori a 15.000 euro.

– da 60 a 64 anni: i tassi d’interesse sono 9,16% per importi inferiori a 15.000 euro, 7,19% per importi superiori a 15.000 euro.

– da 65 a 69 anni: i tassi d’interesse sono 9,96% per importi inferiori a 15.000 euro, 7,99% per importi superiori a 15.000 euro.

– da 70 a 74 anni: i tassi d’interesse sono 10,66% per importi inferiori a 15.000 euro, 8,69% per importi superiori a 15.000 euro.

– da 75 a 79 anni: i tassi d’interesse sono 11,46% per importi inferiori a 15.000 euro, 9,49% per importi superiori a 15.000 euro.

La cessione del quinto INPS ex INPDAP è un prestito molto vantaggioso, sicuro e facile da ottenere. Inoltre, le pratiche vengono svolte telematicamente e questo permette un passaggio d’informazioni più rapido con l’INPS, questo ci permette di erogare rapidamente il prestito. Contattaci ora per richiedere un preventivo!